SHARE YOUR HOME

SHARE YOUR FOOD

LOGIN O REGISTRATI

COSA C'È DI NUOVO

21/06/2017
Tradizioni & Tendenze
Come è bello leccarsi le dita

Quella di leccarsi le dita è sempre stata un’abitudine (possibilmente senza farsi vedere da nessuno) assai divertente e piacevole! Basta pensare a quando rimane un po’ di cioccolato, un po’ di crema o di marmellata dopo aver addentato una brioche… insomma, la tentazione di portare le dita alla bocca è tanta. A quanto pare, questo irrefrenabile comportamento non è più “così vietato”. O meglio è stato inventato un cucchiaio in grado di trasmettere la stessa sensazione: quella di leccarsi le dita.
L’idea e il progetto sono dell’agenzia di design Michel/Fabian che si è posta l’obiettivo di ripensare alla relazione delle persone con il cibo, creando utensili ispirati dalla scienza e dall’arte. Ed è così che è nato Goute, il cucchiaio che ricorda le forme delle dita di una mano, utile soprattutto per mangiare cibi cremosi, senza l’inconveniente di restare sporchi o appiccicosi.
Le posate che si usano hanno solo scopi pratici… nessun fine di piacere o di soddisfazione, anzi spesse volte coltello, forchetta e cucchiaio tradizionali limitano il gusto del cibo creando dei condizionamenti. Alcune ricerche confermano che chi ha usato Goute ha incrementato il valore percettivo del cibo di circa il 40%.

CATEGORIE

Prossimi Eventi

Bassano del Grappa
Aperitivo veneziano
Lord: pazzoperpluto
Bologna
Lasagna, mon amour
Lord: Nemo
Bologna
Non chiamateli tortellini...
Lord: Nemo

COME FUNZIONA

for lords
for slurpers

IL MONDO SLURPDINNER

SOCIAL

CHI SIAMO | CONTATTI
Utilizziamo i cookies per garantire la funzionalità del sito e per tenere conto delle vostre scelte di navigazione in modo da offrirvi la migliore esperienza sul nostro sito. Inoltre ci riserviamo di utilizzare cookies di parti terze. Per saperne di più consulta le nostre Privacy Policy e Cookie Policy. Continuando a navigare sul sito, l'utente accetta di utilizzare i cookies.
OK